Serie D Femminile 1^Giornata

Serie D Femminile 1^Giornata

CP 27 Grotta Azzurra – Universo in Volley Palleggiando 3-0
25-16; 25-22; 25-23

Fontana (1p, 3e), Rondini (12p, 6e, 50%rice), Mawed (13p, 7e, 30%rice), Rossignoli (3p, 6e, 50%rice), Ferrari (1p, 4e, 50%rice), Codecà (8p, 4e), Razzano (3e), Fraschini (3p, 1e), Serafin (31% rice). N.e. Vallelonga, Piran.

Purtroppo iniziamo il campionato di serie D con una sconfitta e non cerchiamo certo alibi. Prestazione in generale sotto tono delle nostre ragazze che non riescono a mettere in campo i muscoli e soprattutto la giusta grinta. Peccato per il secondo e terzo set, in cui siamo sempre state avanti almeno fino al 20, per poi lasciarci inesorabilmente raggiungere e superare dalle avversarie.

Per la cronaca partiamo con Rondini opposta a Fontana, Mawed e Rossignoli di banda, Codecà e Razzano centrali, Serafin il libero. In panchina Ferrari, Fraschini, Vallelonga ed il giovane palleggio Alice Piran, classe 2003.

Nel primo set partiamo bene con un muro di Rondini e begli attacchi dal centro di Codecà. Purtroppo però, troppo presto, inizia una serie convulsa di errori (saranno ben 11 in questo parziale) che, aggiunta alla difficoltà a mettere giù palla dei laterali, non ci consente di andare oltre il 16. Nel secondo set partiamo forti e, grazie alle ottime fast di Codecà e agli attacchi da posto quattro di Mawed, lasciamo le avversarie sul 10 a 4. Purtroppo però si rompe ancora una volta la magia ed inizia una serie di errori che riporta sotto le avversarie fino a raggiungerci sul 12-12. Pur perdendo la lucidità dell’inizio set, riusciamo a non far scappare le avversarie arrivando sul 20-22. Sembrava quasi fatta, ma è un errore in battuta che ancora una volta rimette in pista il CP 27 che, con grinta, riagguanta e fa suo anche questo secondo set. Il terzo parziale è giocato punto a punto fino a che un serie di errori delle avversarie ci porta ad essere, ancora una volta, davanti sul 7-12. Manteniamo il comando fino a 16-18, ma anche in questo frangente siamo poco determinate e continue in attacco e nonostante due begli attacchi di Rondini, una veloce di Fraschini ed un muro di Mawed, le avversarie sono più produttive ed il set finisce sul 25-23.

Sicuramente una partita non facile contro una squadra molto ben disposta in campo e che ha difeso di tutto. Noi abbiamo capitalizzato poco in attacco; solo Codecà agguanta un più che buono 44%, mentre i nostri bomber, da posto due e quattro, rimangono nettamente al di sotto delle loro potenzialità (tutte inferiori al 30%), nonostante la discreta prova di squadra in ricezione.

Inoltre: difesa, difesa, difesa forse questa è la “parola magica” che ancora ci manca. Dobbiamo essere più pronte e reattive su tutte le palle, prendendoci più responsabilità ed aiutando le compagne che, in qualche momento, si trovano in difficoltà.

Insomma dobbiamo più che mai dimostrare in campo che siamo non solo una squadra, ma una squadra unita e fortissima !!!

Sabato prossimo, 20 ottobre, partita casalinga contro Memit Senago, vittoriosa in casa contro Fit Easy Progetto Volley. Fischio di inizio ore 20.30.

Vi aspettiamo come sempre numerosi a supportare le nostre beniamine.

FORZA RAGAZZE! FORZA UiV!

Leave a comment